• Italiano

La nostra carrellata dedicata alle aziende che formano l’alleanza NAV-lab passa questa volta per Firenze, sede di una software house, Iperutility, che per le proprie specificità offre l’opportunità di parlare di un mercato molto interessante. Parliamo delle aziende di “utilità” che si occupano della distribuzione e della vendita di energia, acqua e servizi ambientali.

È un settore molto variegato, vitale e fondamentale per la vita di tutti, con esigenze gestionali e amministrative molto stringenti. In questo ambito troviamo una varietà di operatori. Grandi società “multiutility”, impegnate in diversi segmenti di servizio, spesso in estesi comprensori. Aziende a partecipazione pubblica che agiscono nel territorio dei loro comuni. Ma anche giovani startup attive nei mercati di recente liberalizzazione, come la rivendita di energia elettrica o il gas.

IPERUTILITY, Firenze. Precisione nella bolletta.

Iperutility nasce nel 2010. Inizialmente, il prodotto di punta è una verticalizzazione – dedicata appunto al mondo della distribuzione del gas – dell’ambiente Microsoft Dynamics NAV che offre a questa tipologia di clientela tutti i vantaggi di un ambiente ERP robusto e integrato. È un punto fondamentale, quest’ultimo, perché questi operatori, dovendosi muovere in un mercato che sì è liberalizzato, ma al tempo stesso controllato e molto regolamentato, hanno bisogno di uno strumento gestionale affidabile, in grado di assicurare la disponibilità e la precisione delle informazioni.
Dopo solo due anni, Iperutility entra nell’alleanza NAV-lab, dapprima come partner e molto presto come associato. Il consorzio offre alla software house fiorentina la possibilità di entrare in un contatto diretto e immersivo con la tecnologia Microsoft e di poter partecipare a strategie congiunte e allo sviluppo condiviso di una soluzione, Tempo Zero per Microsoft Dynamics 365 Business Central (il nuovo brand di Navision) che a sua volta permette di indirizzare un mercato più vasto.

Crescere insieme a NAV-lab

Con questa accelerazione Iperutility cresce. Sia per dimensione, arrivando a superare la soglia dei 15 collaboratori; sia in termini di competenze verticali con le Tempo Zero Utility. Allo strumento specializzato sugli aspetti della distribuzione del gas, GRIDWAY DISTRIBUTION, (ex Digas), si aggiunge un nuovo prodotto mirato alle società di commercializzazione, GRIDWAY POWER (ex Vegas). Col tempo l’interesse si sposterà anche verso le aziende che vendono energia elettrica. Alle soglie del suo decimo anniversario, arriverà per Iperutility una seconda svolta.

Netribe Group, una scelta di complementarietà

In seguito a un mutamento degli assetti interni, il marchio Iperutility confluisce – mantenendo un ampio grado di autonomia e la titolarità dell’affiliazione a NAV-lab – in Netribe Group, una realtà informatica più grande (circa 150 collaboratori) con tre sedi in Emilia-Romagna. L’operazione è legata alle competenze che la stessa Netribe Group in vent’anni di esperienza ha maturato nel comparto delle soluzioni per il settore utility, nonché alla condivisione delle stesse tecnologie Microsoft Dynamics 365 e alla complementarietà delle rispettive offerte. Se Iperutility si è focalizzata sulla distribuzione del gas e la vendita di gas ed energia, Netribe Group si rivolge in particolare a clienti nei segmenti come l’acqua, il teleriscaldamento e la raccolta di rifiuti.

Gridway, una suite per utility

L’ingresso in Netribe Group comporta un allineamento a una nuova strategia di branding. Le soluzioni di Iperutility vengono inglobate nella Suite Gridway , la famiglia di applicazioni gestionali Netribe Group per il settore utilities. In particolare i due prodotti di punta sviluppati a Firenze oggi sono inserite in Gridway Energy, costituita a sua volta da Gridway Distribution (distribuzione gas – ex DIGAS) e Gridway Power (vendita gas e elettricità – ex VEGAS). Con questi prodotti Iperutility risponde a tutte le esigenze di gestione e reportistica avanzata, di oltre venti clienti sull’intero territorio nazionale, coprendo anche, con Gridway Analytics, gli aspetti della business intelligence, affrontata con le armi di Microsoft PowerBI.

Triplice, sinergica alleanza

Dalla fusione di Iperutility con Netribe Group beneficia anche l’alleanza NAV-lab, nel cui direttivo siede il top management di NetribeGroup. Il consorzio può così contare su nuove sinergie nel mercato delle utilities e sulle competenze che grazie alla tecnologia Microsoft Dynamics 365 Netribe Group mette a disposizione di altri segmenti di industria attraverso una seconda area di prodotti gestionali, che sotto il marchio Easygo si rivolgono per esempio alle aziende del retail, ai manutentori e ai certificatori.

L’energia del gestionale con Tempo Zero

Un terzo vincitore, in questa storia, sono poi gli utenti di Tempo Zero, la soluzione che NAV-lab ha realizzato per adattare tutta la potenza di Microsoft Dynamics 365 Business Central alle esigenze delle PMI italiane. Perché la presenza di tante realtà specializzate all’interno del suo laboratorio di sviluppo, assicura un percorso evolutivo ancora più ricco di contenuti e opportunità.

Se il vostro campo d’azione coincide con il mondo dell’energia, dell’acqua e di altri settori, rivolgersi a IPERUTILITY può essere una decisione vincente!