• Italiano

“Un sistema gestionale complesso è adatto solo a una azienda complessa.” Oggi nessuno crede più ad affermazioni di questo tipo. Non tanto perché aziende piccole e grandi devono assolvere più o meno agli stessi obblighi amministrativi e fiscali. Non è questa la caratteristica che oggi accomuna ogni tipo di azienda. È il mercato ad essere complesso per entrambe.

Che tu costruisca milioni di automobili o poche migliaia di lampade di design, oggi hai bisogno di determinati strumenti per pianificare la tua produzione, anticipare le richieste del tuo cliente e fidelizzarlo nel futuro e fare fronte alla concorrenza. Questi strumenti – e anche di più – li trovi in Microsoft Dynamics 365 Business Central.

La vera differenza sta nel modo di implementare una piattaforma gestionale ricca e complessa come questa nel contesto tutto particolare delle PMI italiane. Per questo NAV-lab, oltre ad aver messo a punto Tempo Zero Cloud, l’estensione di Business Central tagliata su misura per le imprese italiane di piccole e medie dimensioni, può vantare una metodologia esclusiva, basata sulle proprie capacità consulenziali e sulla conoscenza diretta delle specifiche esigenze dei principali vertical industriali.

Ogni progetto parte da un’accurata analisi della situazione del cliente e dell’assetto gestionale auspicato per il futuro. Il know-how accumulato da NAV-lab in materia di processi amministrativi, vendita, magazzino, produzione, aiuta a stabilire le giuste priorità, dando spazio e precedenza alle cose che servono maggiormente.

Al termine di questa fase di studio, viene prodotto un master plan con gli interventi da eseguire e i tempi da rispettare. È importantissimo, prima di partire, che questo percorso diventi un patrimonio comune, che tutti gli obiettivi e gli step per raggiungerli siano ben chiari e questo richiede un lavoro di discussione e condivisione degli elementi caratterizzanti di ogni progetto di implementazione. L’analisi dei processi aziendali in essere serve anche a stabilire il grado di personalizzazione di cui l’azienda può aver bisogno per le sue procedure.

Con il suo approccio NAV-lab incoraggia ad aderire il più possibile alle funzionalità standard Microsoft Dynamics 365 Business Central e Tempo Zero, cercando semmai di adattare le proprie procedure, le proprie abitudini lavorative, alle funzioni che la stessa piattaforma mette a disposizione.

È uno sforzo che paga sempre: la piattaforma Microsoft è super ottimizzata e i suoi utilizzatori capiscono subito che “tradizione” non significa per forza “qualità”. Che dietro molte procedure consolidate nel tempo si nascondono ampi margini di miglioramento.

Da questo momento si entra in una fase progettuale che prevede il coinvolgimento di una o più persone di riferimento, dei key user, che prenderanno le decisioni sulle procedure da implementare, la loro configurazione e le eventuali personalizzazioni. Di solito vengono reclutati i ruoli direttivi nelle diverse aree aziendali: le vendite, il backoffice, la produzione e così via. L’obiettivo è collaborare tutti insieme alla realizzazione di una sorta di prototipo funzionante della piattaforma che verrà rilasciata con tutte le configurazioni necessarie, mentre l’azienda continuerà a operare in modo tradizionale, fino al momento in cui il prototipo verrà validato e messo in produzione.

L’ultimo passo consiste in una intensa simulazione di gestione basata su un campione di dati reali che l’azienda ha generato in precedenza. Questa simulazione serve a validare il regolare funzionamento delle procedure, dura in genere due o tre settimane ed è seguito da un go live in cui tutti i dati sono attualizzati e l’azienda può letteralmente dimenticarsi del gestionale vecchio. Tempo Zero è stato chiamato così proprio perché la ripartenza – dopo la trasformazione – è praticamente immediata. Una rapidità dovuta alla robustezza di procedure pre-impostate in modo da necessitare pochissime modifiche e riconfigurazioni per adattarsi al 100% alle esigenze delle varie aree aziendali.

Il cambiamento è radicale, ma graduale e fluido. Le aziende si liberano da situazioni intricate, con due, tre o programmi verticali dedicati alla contabilità, al magazzino, alla produzione, al rapporto con i fornitori, entrando senza traumi in una gestione finalmente basata su un ambiente ERP strutturato e integrato, da cui scaturiscono scorciatoie e automatismi impensabili in passato.

Ogni cambiamento è il frutto di una decisione difficile. Con il costante sostegno dei consulenti NAV-lab il passaggio a un gestionale innovativo, ricco di agganci alle applicazioni e i servizi del mondo Microsoft, adatto alle ambizioni della tua impresa e alle sfide di un mercato sempre più digitale, può avvenire in un lampo, coinvolgendo e motivando tutti i tuoi collaboratori.

Mettiti subito in contatto con i nostri esperti per studiare – insieme a NAV-lab – il tuo progetto di trasformazione..

NR VERDE 800701170
info@navlab.it